Estate, Autunno, Inverno o Primavera… ti dirò, non importa che stagione sia, il Lago di Como offre sempre momenti bellissimi e ti regala panorami incantati.

Oggi ti voglio parlare di Corenno Plinio un piccolo Borgo bagnato dal Lago di Como, un borgo medievale, a pochi minuti da Dervio, costruito su un insediamento romano ed a picco sul lago.

Spesso mi fermo in questo piccolo Borgo, per me è tappa fissa anche se l’ho visitata un sacco di volte. Non appena mi introduco nei particolari vicoli mi travolge una senzazione di armonia, pace e magia. Amo l’acqua il vento e il sapore del passato.

Situato su un promontorio a picco sul lago, le sue viuzze sono tutte acciottolate, con stradine ripide e strette che scendono verso il lago, illuminate sia d’estate che d’inverno da una calda luce dorata. Le sue innumerevoli gradinate, intagliate nella roccia, gli hanno regalato l’appellativo di “Borgo dei mille gradini“.

Il Borgo è molto piccolo e visitabile in poche ore, ma ne vale davvero la pena farsi strabigliare da questa perla ferma nel passato. La cosiddetta passeggiata del Conte permette di osservare il castello dal perimetro delle sue mura, rilassarsi sul Belvedere, fino ad arrivare a sfiorare l’acqua a bordo del molo e dalla riva.

1. COME RAGGIUNGERE CORENNO PLINIO

Facilmente raggiungibile dalle principali città lombarde, 🚘 In auto da Lecco, da Milano o Sondrio.

LECCO: percorri la SS36 verso Lecco, supera la città e resta sulla statale fino all’uscita di Dervio. Prosegui quindi sulla Strada Provinciale 72 fino a raggiungere la parte alta del paese, che incrocia la provinciale. Al semaforo svolta a destra e prosegui fino a Corenno. Nei pressi del castello potrai parcheggiare lungo la strada nei posteggi liberi.

MILANO: prendere la tangenziale Est verso Venezia, passare la barriera in direzione Lecco e proseguire diritto verso Lecco. Da Lecco percorrere la SS36 e prendere l’uscita Dervio.

SONDRIO: si prende la SS38 verso Colico per proseguire lungo la SS36 e prendere l’uscita Dervio.

Ticket di ingresso

Dal 2021 per visitare Corenno Plinio è necessario pagare un ticket di 5 Euro. I soldi raccolti serviranno alla riqualificazione dei portici e delle gradinate e all’installazione di una segnaletica per indicare il percorso turistico. C’è una biglietteria all’inizio del borgo .

Io non ho mai pagato, probabilmente a causa del periodo e dell’orario la biglietteria l’ho sempre trovata chiusa ma ho comunque visitato il Borgo.

– COSA VEDERE A CORENNO PLINIO

Tengo a precisare che qua il tempo si è fermato, tanto che il F.A.I., lo ha candidato come “LUOGHI DEL CUORE”.

Ecco cosa vedere a Correnno Plinio:

  • la chiesa di San Tommaso di Canterbury al cui interno sono conservate antichi affreschi
  • le Arche Andriani, collocate all’esterno della chiesa. Sono eleganti monumenti funebri del XIV secolo in cui furono seppelliti i Conti Andriani
  • i caratteristici gradini intagliati nella roccia
  • la salita al castello medievale, con le sue mura e le torri, da cui si ammira una splendida vista sul Lago di Como
  • il Belvedere con dei cilindri che suggeriscono al visitatore dove indirizzare lo sguardo
  • una passeggiata tra le antiche abitazioni in pietra di Corenno Plinio
  • il piccolo porticciolo

Per visitare questo piccolo borgo potrebbe essere sufficiente un’ora.

RIEVOCAZIONI STORICHE: la festa medievale

Nei mesi estivi a Corenno Plinio viene organizzata la rievocazione storica, una festa medievale. Si tratta di una, delle tante, imprese che ha come protagonista l’arrivo dell’ Imperatore Federico Barbarossa, giunto al porto in visita al Conte Andreani.

Il paese è letteralemente in festa, un intero giorno di manifestazioni, figuranti in costumi d’epoca, musica, visite guidate al castello, cena ed escursioni al lago.

Per info e dettagli conviene scrivere o telefonare agli organizzatori: la proloco del comune di Dervio


UFFICIO TURISTICO DERVIO
tel. 0341.804450
ufficioturistico.dervio@gmail.com
Aperto tutti i giorni
(10-12.30/16.30-19)
Comune di Dervio

– COSA VISITARE VICINO A CORENNO PLINIO

Come scritto prima Corenno plinio è visitabile in poco tempo, non molto lontano, proseguendo sulla costa puoi vistare

  • L’ABBAZIA DI PIONA

Oppure tornando verso Lecco puoi andare in visita al

  • IL CASTELLO DI VEZIO
close
Pryvacy *

Ti potrebbe piacere:

error: Il contenuto è protetto !!