Siamo in provincia di Lecco, in questo suggestivo e romantico paese. Ideale per passeggiate, anche serali, e per godere un pò di tranquillità.

Ma veniamo al dunque: cosa fare a Brivio?

GLI ITINERARI TURISTICI

Il Comune di Brivio ha pubblicato 4 Itinerari Turistici molto interessanti e piacevoli, eccoli di seguito:

Passeggiata lungo il fiume Adda Ph. Matteo Ronchetti
  1. BRIVIO E IL SUO FIUME:

Il primo percorso proposto è tra Brivio ed il fiume Adda, qua puoi ammirare dei luoghi imperdibili come:

  • il Castello (di origine tardo romana), una fortificazione al cui interno sorgevano case, orti e la chiesa di S. Alessandro con adiacente un battisterosi
  • Unico e caratteristico Ponte sull’Adda, che offre una bellissima vista della provincia,
  • Casa Natale Cesare Cantù, storico, letterato e politico italiano.
  • Villa della Famiglia Piccinini di Marsciano, che conserva un affresco che raffigura Gesù Cristo nelle braccia della Vergine, e che probabilmente ha origini più antiche del complesso.

ECCO DI SEGUITO IL LINK CON MAPPA DEL PERCORSO CONSIGLIATA E PUBBLICATA SUL SITO DEL COMUNE: http://www.comune.brivio.lc.it/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/164

Fiume Adda e i suoi abitanti ph: Matteo Ronchetti

2. LE CASCINE DI BRIVIO:

Il secondo percorso porta alla scoperta delle caratteristiche cascine di Brivio, tipiche Lombarde, tutte ricche di storia. Eccone alcune

  • Cascina Foino al cui interno è presente un affresco raffigurante la Madonna di Caravaggio
  • Cascina Canossa 
  • Cascina Bastiglia, edificata nel 1409, voluta da Francesco Sforza. Collocata su un’altura in vista dell’Adda è oggi un’affascinante meta culturale.

ECCO DI SEGUITO IL LINK CON MAPPA DEL PERCORSO CONSIGLIATA E PUBBLICATA SUL SITO DEL COMUNE:http://www.comune.brivio.lc.it/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/165

3. COLLINE DI BRIVIO:

l terzo percorso è GREEN in mezzo alla natura. tra le colline di Brivio ci si incrocia con altri edifici importanti:

  • Villa Fam. Gerosa, edificio di origini ottocentesche, dotato di giardino e di mura su cui è posta l’icona di Sant’Antonio Abate
  • l’Oratorio Madonna della Neve,esempio di sobrio barocco di campagna.
  • Nucleo Storico di Foppaluera: caratterizzato da edifici distribuiti lungo la strada d’accesso che porta fino all’Oratorio della Madonna della Neve.

ECCO DI SEGUITO IL LINK CON MAPPA DEL PERCORSO CONSIGLIATA E PUBBLICATA SUL SITO DEL COMUNE:http://www.comune.brivio.lc.it/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/166

come un quadro di Monet. Brivio. ph Matteo Ronchetti

4. BEVERATE

Eccoci al quarto ed ultimo percorso che ti porta nella frazione BEVERATE anche qua non mancano numerosi ed importanti edifici eccone alcuni:

  • Tromba, fontana pubblica di Beverate
  • Parco Diana Norsa: si tratta di un’opera composta di tre elementi, terra, legno e aria, realizzata dagli alunni della terze medie nel 2006-2007 insieme all’artista Alfredo Colombo, in memoria di Diana Norsa, vittima della Shoah (Diana era una giovane legata e cresciuta in questo paese.)

ECCO DI SEGUITO IL LINK CON MAPPA DEL PERCORSO CONSIGLIATA E PUBBLICATA SUL SITO DEL COMUNE:http://www.comune.brivio.lc.it/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/167

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *